WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO
WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO
WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO
WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO

WW1 WW2 RIPRODUZIONE MEDAGLIA AL VALORE MILITARE CASA SAVOIA BRONZO INVECCHIATO REGIO ESERCITO ITALIANO

SKU: 133317366128
Prezzo di listino
€10,20
Prezzo scontato
€10,20
Prezzo di listino
€12,00
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

WW1 WW2 Riproduzione Medaglia al Valore Militare – Casa Savoia- Bronzo invecchiato Regio Esercito Italiano. Istituita dal Re d’Italia Umberto I° di Savoia nel 1887, concessa per azioni di grande valore di coraggio ma non sufficienti per ottenere la medaglia d’argento, questo merito viene concesso una sola volta e irrepetibile in caso di altri atti eroici viene concesso di posizionare sul nastro una o più fascette di bronzo. La concessione di un merito per azioni singole eroiche, usato soprattutto in Italia, risale al Regno di Sardegna. Il modello 1833 con un conio innovativo all’epoca è stato voluto dal Sovrano Carlo Alberto Re di Sardegna dal 1831 che con la Prima Guerra d’Indipendenza da inizio alla creazione del Regno d’Italia. La nuova medaglia in uso con la stessa foggia per più di cento anni riporta sul primo lato lo scudo di Casa Savoia con la Corona Reale e sul secondo lato una corona d’alloro intrecciato dove all’interno veniva inciso Il nome del militare decorato. Il 4 novembre 1932 il Regio Decreto n. 1423 dispone per la concessione della Medaglia al Valore Militare e della Croce al Valore Militare. L'articolo 1 recita: «Le decorazioni al valor militare sono istituite per esaltare gli atti di eroismo militare, segnalando come degni di pubblico onore gli autori di essi e suscitando, ad un tempo, lo spirito di emulazione negli appartenenti alle forze militari.» All'articolo 3 si stabilisce che: «Le decorazioni al valor militare sono concesse a coloro i quali, per compiere un atto di ardimento che avrebbe potuto omettersi senza mancare al dovere ed all'onore, abbiano affrontato con piena cognizione, consapevolmente, con insigne coraggio e con felice iniziativa, un grave e manifesto rischio personale in imprese belliche. La concessione di dette decorazioni può aver luogo tuttavia solo quando l'atto compiuto sia tale che possa costituire, sotto ogni aspetto, un esempio degno di essere imitato.» Le medaglie al valore militare sono ripartite in quattro classi la prima oro segue la riconoscenza in argento, bronzo e la medaglia a croce.